"Abbiamo visto che la Chiesa anche oggi benché soffra tanto, come sappiamo, tuttavia è una Chiesa gioiosa, non è una Chiesa invecchiata, ma abbiamo visto che la Chiesa è giovane e che la fede crea gioia" (Benedetto XVI, 29 luglio 2010)

lunedì 26 novembre 2012

Benedetto XVI: il regno di Dio è regalità della verità e dell'amore

Il regno di Dio, che la Chiesa annuncia come "meta ultima della storia", è "regalità della verità" e dell'amore, e come tale è un "potere che non tramonta mai e che non sarà mai distrutto", come invece accade per i regni terreni. Chi segue Gesù, dunque, non si lascia affascinare "dalla logica mondana" del potere ma risponde costantemente all'invito del Signore a "convertirsi sempre di nuovo" per "far emergere sempre la priorità di Dio e della sua volontà". Lo ha detto Benedetto XVI durante la Solennità di Nostro Signore Gesù Cristo Re dell'Universo, celebrata ieri insieme ai neo Cardinali eletti nel Concistoro di sabato.

Commentando le letture della liturgia, il Papa ha ricordato come lo stesso regno di Dio non ha alcuna conformazione politica e "non si basa sulle armi e sulla violenza" ma sulla "apparente debolezza dell'amore che dona la vita". Il riferimento, perciò, "non è al dominio, bensì alla verità", "l'unica che dà a tutte le cose la loro luce e la loro grandezza".


Questo regno, istituito già da Gesù con il suo sacrificio sulla croce, è "fondato sulla relazione con Dio" e rende tutti i suoi discepoli "figli adottivi" e quindi "partecipi della sua regalità sul mondo".

"Amare sino all'estremo, donando la propria vita per le persone amate", è questa la "rivelazione del regno di Gesù", ed è ciò a cui sono chiamati i Cardinali - "fino all'effusione del proprio sangue" - che "condividono in maniera speciale la sollecitudine del Papa per la Chiesa universale". 

Sollecitudine che Benedetto XVI ha suggerito ai neo eletti di coltivare "mantenendo fisso lo sguardo su Cristo", come hanno fatto i Santi, che sono "la realizzazione più compiuta della Chiesa".

Giovanni Tridente

0 commenti:

Posta un commento

Resta aggiornato via Email

Archivio

 

GIOVANE CHIESA Copyright © 2011 -- Template created by O Pregador -- Powered by Blogger